Aosta

Aosta

Modellata da antichi ghiacciai e circondata da montagne tra le più alte d'Europa, la Valle d'Aosta è anche una regione tipicamente alpina: un terzo della sua superficie è al di sopra dei 2.600 metri di quota.
Verticalità, grandi quote e grandi dislivelli ne fanno il luogo ideale per le grandi sfide e per lo sport: alpinismo, arrampicata, trekking, sci, rafting, canyoning, downhill in Valle d'Aosta si praticano ai massimi livelli.
Ma oltre a divertire i più sportivi e chi preferisce facili passeggiate, a piedi o in bicicletta, la Valle d'Aosta conquista anche le anime più contemplative con i suoi paesaggi grandiosi e con un patrimonio naturale di grande ricchezza: proprio in Valle d'Aosta è nato il primo parco nazionale italiano e quasi un terzo del territorio regionale è protetto per tutelarne l'importante biodiversità.

In Valle d'Aosta anche storia e arte sorprendono con una straordinaria concentrazione di testimonianze del passato: monumenti megalitici preistorici, importanti tracce della romanità, oltre 100 tra castelli medioevali, torri e fortezze più volte trasformati nel tempo fino a diventare residenze rinascimentali, chiese romaniche e barocche.
Una grande ricchezza culturale cui contribuiscono tradizioni ancora vive, artigianato e gastronomia, e il bilinguismo — italiano e francese — di gran parte dei suoi abitanti.
La città di Aosta si trova al centro dell'omonima valle, a 580 m s.l.m.. Capoluogo della Regione autonoma Valle d'Aosta, storicamente fu fondata dai Romani nel 25 a.C. e si trova nel punto in cui il bacino orografico della Dora Baltea raggiunge la sua massima larghezza, alla confluenza delle maggiori strade che conducono in Francia e Svizzera.
La presenza infatti dei colli alpini del Piccolo e del Gran San Bernardo ha fatto sì che Aosta, da sempre, rappresenti un nodo strategico di grande importanza, anche dal punto di vista dei trasporti (oggi grazie anche alla presenza dei Trafori del Monte Bianco e del Gran San Bernardo)


È circondata da superbe montagne, tra cui il Grand Combin e il Mont Vélan a nord, l'Emilius e la Becca di Nona a Sud e la Testa del Ruitor a ovest. Ricca di monumenti preistorici, romani, medievali e delle epoche successive, Aosta è inoltre particolarmente interessante per alcuni aspetti meno noti, di arte cosiddetta "minore", tra i quali strade antiche, fontanili e lavatoi, cappelle votive, meridiane, abitazioni storiche e cortili.
Tra i monumenti da ricordare l'area megalitica di Saint-Martin de Corleans, la cui apertura al pubblico è prevista in un prossimo futuro, ricche testimonianze di epoca romana quali la Porta Praetoria, una delle poche del mondo romano ancora perfettamente conservata, il Teatro, il Criptoportico forense, il perimetro quasi completamente intatto della cinta muraria, una villa extra muros molto ben conservata, il maestoso Arco d'Augusto, quindi due capolavori dell'arte medievale quali la Cattedrale e Sant'Orso, veri e propri scrigni di opere d'arte quali gli affreschi ottoniani nel sottotetto, i mosaici pavimentali, il coro ligneo, il museo del tesoro per la Cattedrale e affreschi, coro ligneo e il suggestivo chiostro nella Collegiata di Sant'Orso.

Tra le tante manifestazioni che si tengono ad Aosta da citare è sicuramente la millenaria Fiera di Sant'Orso, ogni anno nel centro di Aosta il 30 e 31 di gennaio: la sua origine si perde nella notte dei tempi, tanto che qualcuno stabilì l'anno Mille come data d'inizio della sua esistenza, per cui ogni edizione è adesso numerata come se appunto la prima Fiera di Sant'Orso si fosse tenuta all'inizio del secondo millennio della nostra era.
E' la fiera artigianale degli oggetti in legno, in pietra ollare, in ferro battuto, dei pizzi e dei tessuti in lana, degli oggetti di uso quotidiano, degli attrezzi agricoli, dei mobili, degli utensili per la casa e di vere e proprie sculture Il segno dell’arte …l’arte sacra, in Valle d’Aosta, ha senz’altro un peso preponderante, pur se talora miscelata con altre fonti d’ispirazione.
E’ difficile dare una forma geometrica netta a questo percorso, che vive di pulsioni creative discontinue, da vedere … da avvicinare. 

Il viandante potrà scegliere tra diverse forme espressive, tutte da custodire nella memoria emozionale: le scene bibliche miste a figure fantastiche sui capitelli istoriati del Chiostro di Sant'Orso … gli affreschi ottoniani di Sant’Orso e della Cattedrale di Aosta … la scultura che si fa arte lignea nelle statue di santi dei musei parrocchiali … lo splendore dell’arte orafa nel reliquiario di San Grato… le “lunette” - archi a semiluna, affrescati con scene di vita quotidiana, nel castello di Issogne … senza contare tutte le raccolte espositive dei musei … Lo “scacchiere” delle fortificazioni… i castelli valdostani sono testimonianze di una storia feudale particolarmente ricca e di una continuità storica suggestiva: spesso le costruzioni medioevali si sono appoggiate ed innalzate su precedenti alture fortificate d’epoca romana; baluardi militari e dimore di signori, punti di controllo lungo passaggi obbligati (sono celebri il Forte di Bard e il castello di Fénis ), perimetri e facciate di stili diversi, armature di interni visitabili, oltre che per interesse culturale, per lasciarsi permeare da atmosfere magiche, quasi “porte nel tempo” o … varchi dimensionali per l’immaginazione.

LE FOTO DELLA PIAZZA CENTRALE DI AOSTA E DEL MERCATINO DI NATALE

 

View the embedded image gallery online at:
http://elegantour.com/it/aosta.html#sigProGalleria1dcde8d353

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Servizi

Pubblicato in Aosta

Cerca Vacanza

Asistenza

Skype Sicilia

Skype Valle d'Aosta

logo-copia1-

logo-villeinsicily

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre migliori offerte!

Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti

info@elegantour.com

MESSINA Via G. Caporale, 83 - 98166
Telefono +39 090.360670  +39 347.7594356 
Fax +39 090.3505796

AOSTA: Via Porte Pretoriane, 41 11100
Telefono +39 0165.230247 - +39 347.7594356
Fax +39 0165.5366016